Guidare la Blue Revolution

Blog

Guidare la Blue Revolution

Negli ultimi anni Mowi ha compiuto enormi passi avanti verso la sostenibilità, ma sappiamo che c’è ancora molto da fare.

Come leader della Rivoluzione Blu, ci impegniamo a produrre in modo sostenibile più cibo dall’oceano per nutrire una popolazione mondiale in crescita. Crediamo che, essendo in prima linea nell’innovazione, possiamo massimizzare il potenziale di questa preziosa risorsa naturale, svolgendo allo stesso tempo un ruolo fondamentale nell’affrontare questioni di interesse globale, come il cambiamento climatico e l’inquinamento da plastica, per salvaguardare l’oceano per le generazioni future.

Contributo agli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite

In Mowi siamo fieri di avere un impatto positivo sul pianeta e, anche se siamo già il produttore di proteine animali più sostenibile al mondo (classificato dal Coller FAIRR Protein Producer Index, 2020, per il secondo anno consecutivo), non ci fermiamo qui. Nella nostra strategia “Leading the Blue Revolution Plan”, ci impegniamo a massimizzare il nostro contributo agli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite, che invitano i governi, le persone e l’industria dei 193 stati membri a collaborare per promuovere lo sviluppo sostenibile. Essendo una delle aziende leader mondiali nel settore ittico, siamo in una posizione unica per contribuire a questi obiettivi. Ed è qualcosa in cui crediamo veramente.

Riduzione di plastica ed emissioni di CO2

La nostra è una promessa fatta al pianeta.
Ecco perché, entro il 2025, il 100% dei nostri imballaggi in plastica sarà riutilizzabile, riciclabile o compostabile, rendendo più facile per i consumatori fare scelte più sostenibili. Entro il 2023, faremo in modo che il 100% delle nostre attrezzature per l’allevamento in materiale plastico venga riutilizzato o riciclato. Ed è per questo che, nonostante il nostro salmone d’allevamento abbia già un’impronta di carbonio molto ridotta rispetto agli animali terrestri, siamo fermamente impegnati a ridurre le nostre emissioni di gas serra del 35% prima del 2030 e del 73% fino al 2050.
Per accelerare questa transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio, il Chief HR Officer di Mowi, Anne Lorgen-Riise, ha recentemente annunciato una riduzione dei voli d’affari nel 2021/22 del 50% rispetto al 2019. La mossa taglierà le nostre emissioni globali di CO2 dai voli d’affari entro un’incredibile 250T, l’equivalente di 49,3 auto per un anno intero.

La ricerca di mangimi sostenibili

Ci assumiamo la responsabilità di garantire che gli ingredienti dei nostri mangimi siano prodotti in modo sostenibile. Siccome la soia è un componente chiave dei nostri mangimi, negli ultimi anni abbiamo lavorato a stretto contatto con l’industria brasiliana della soia per garantire che tutto il raccolto facesse parte di una catena di approvvigionamento al 100% priva di deforestazione.
Con tutte le nostre materie prime marine certificate e il 100% delle nostre materie prime per mangimi tracciabili, più di 100 dei nostri siti di allevamento sono stati certificati dall’Aquaculture Stewardship Council (ASC).

Pesce sano

La certificazione ASC viene assegnata alle aziende che producono prodotti ittici ecologicamente e socialmente responsabili, che è al centro di ciò che facciamo. Siamo entusiasti dell’implementazione di “Mowi 4.0 Smart Farming”, una nuova iniziativa che farà evolvere rapidamente la nostra produzione e le nostre pratiche industriali. Questa tecnologia intelligente rivoluzionaria, risultato di anni di ricerca e sviluppo, non solo migliorerà la salute e il benessere dei pesci, ma avrà un impatto estremamente positivo sulla produttività e sulla sostenibilità, aiutandoci a raggiungere i nostri obiettivi in tempi molto più brevi.

Economia circolare e gestione dei rifiuti

Un approccio innovativo alla gestione dei rifiuti, che ha visto Mowi adottare un approccio circolare, sta anche definendo gli standard per il settore. Le pratiche di lavoro ottimizzate stanno permettendo di mantenere l’obiettivo di zero rifiuti nelle discariche dei nostri impianti di lavorazione entro il 2025.
La cosiddetta politica delle 4R “Riduzione, riutilizzo, riciclo e ricupero” ha visto, nel 2020, 900 tonnellate di reti riciclate mentre quasi 50.000 tonnellate di sottoprodotti del nostro salmone d’allevamento sono state utilizzate nell’acquacoltura e nei mangimi per animali domestici, riducendo in modo significativo il nostro impatto ambientale.

La nostra etica

La sostenibilità è la parola d’ordine del momento, ma per Mowi è un’etica di lunga data.
Ci siamo allineati con gli SDG delle Nazioni Unite non perché sia la cosa giusta da fare, ma perchè crediamo che sia l’unica cosa da fare – per noi, per il pianeta e per le generazioni future.
Crediamo fermamente che, lavorando in armonia con l’oceano per produrre cibo più sostenibile, possiamo essere parte della soluzione: per questo in Mowi tutti stanno lavorando per fornire a una popolazione mondiale in crescita cibo buono e sano, in un modo che rispetti il pianeta e consenta alle comunità locali di prosperare.
Guidare la Rivoluzione blu non è un semplice, ma l’impatto positivo che la nostra strategia di sostenibilità ha già avuto – e il potenziale per fare una differenza ancora maggiore in futuro – ci ispira a continuare a fare sempre di più.